recensioni

Recupero, raccolta e distribuzione di cibo ai fini di solidarietà sociale

Garantire la sicurezza degli alimenti recuperati per gli indigenti e, nel contempo, incentivare i donatori a recuperare alimenti, riducendo così gli sprechi. È questo l’obiettivo del Manuale per corrette prassi operative per le organizzazioni caritative, realizzato da Fondazione Banco Alimentare Onlus e Caritas Italiana, in collaborazione con docenti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e dell’Università degli Studi di Milano.

Primo in Italia, il Manuale può rappresentare uno strumento importante anche per i CSV, che oggi sono sempre più spesso impegnati e coinvolti nella gestione degli empori solidali, piccoli supermercati ad accesso controllato che offrono la possibilità di fare la spesa gratuitamente secondo il proprio fabbisogno.
Grazie al Manuale si stima che il “sistema del recupero”, formato dall’insieme delle organizzazioni caritative, potrà recuperare in tre anni almeno altre 30.000 tonnellate in più solo di alimenti facilmente deperibili.

Leggi il manuale>>

“Recupero, raccolta e distribuzione di cibo ai fini di solidarietà sociale”, a cura di Fondazione Banco Alimentare e Caritas Italiana, Italia, 2015

icona facebookicona twittericona invio mailicona stampa