cerco - offro

"Servono più volontari": è l'appello lanciato da Sokos all'inaugurazione della n

 
 
Sokos, l'associazione di medici volontari nata 21 anni fa per rispondere all’assenza di personale sanitario nei campi rom e che oggi offre assistenza a migranti e cittadini emarginati, ha inaugurato la nuova sede a Corticella (via Gorki 12).  
 
L'ambulatorio di Sokos nel 2013 ha offerto più di cinquemila prestazioni gratuite, e tra tutte le cartelle sanitarie raccolte in questi anni di attività stacrescendo il numero degli itagliani indigenti che, soprattutto negli ultimi tempi, si rivolgono all'associazione perché non in grado di pagare il ticket.
 
In virtù all'aumento di attività, a cui Sokos intende approcciarsi con la stessa dedizione, il presidente Romeo Zendron lancia un appello per trovare nuovi volontari: “Cerchiamo medici, soprattutto, che vogliano condividere il nostro impegno per garantire a chi non può curarsi, o a chi ha paura di chiedere di essere curato, il diritto alla salute, sancito in primo luogo dalla nostra Costituzione”. 
La presenza di Sokos al quartire Navile è il primo passo verso un uso più virtuoso di spazi pubblici da tempo inutilizzati.
 
Per informazioni:
 
Fonte: Bandiera Gialla
 
icona facebookicona twittericona invio mailicona stampa