Cerco - Offro

31.07.2009

AVIS Regionale Emilia-Romagna cerca 1 volontario per il Servizio Civile per un anno di attività da dedicare al tema della sensibilizzazione al dono del sangue e alla cultura del dono. Il progetto "insieme all'AVIS per donare la vita 3" è un progetto ampio che include la possibilità di fare attività di vario genere: lavoro di relazioni con il pubblico, approfondimento e analisi statistica, realizzazione di progetti di modelli organizzativi della struttura complessa associativa, progetti di informazione rivolti ai giovani, alle scuole, al pubblico, progetti di formazione per volontari e dirigenti associativi, nonchè personale che opera - a vario titolo - all'interno di AVIS.Quindi la possibilità di fare esperienze professionali multiple, ma anche una opportunità di crescita personale e umana entrando nel mondo AVIS: una grande associazione, molto strutturata sul territorio con 80 anni di storia e 1.200.000 soci in Italia.Ti aspettiamo! Le domande possono essere inoltrate entro il 27 luglio p.v. Per informazioni:tel. 051/388280www.avis.it/emilia-romagna

24.07.2009

Insegnare italiano alle donne straniere: cercasi volontarie L'associazione interculturale Trama di Terre è alla ricerca di volontarie per lezioni individuali di italiano rivolte a donne straniere che sono accolte presso la struttura in via Aldrovandi 31, a Imola (BO).Le volontarie dovranno tenere lezioni individuali, compresi corsi di alfabetizzazione per le meno esperte. Tra le candidate, saranno scelte preferibilmente coloro che hanno già avuto esperienze di insegnamento di italiano a stranieri (è richiesta disponibilità anche a partire da agosto, con orari da concordare).Nata nel 1997 dall'incontro di donne italiane e migranti, Trama di Terre punta alla valorizzazione, al riconoscimento e alla diffusione delle culture prodotte da donne di diverse provenienze nazionali, con l'obiettivo di conquistare maggiori spazi di autonomia e partecipazione, nell'ottica di una piena realizzazione dei diritti di uguaglianza, pari dignità sociale e di cittadinanza, promuovendo tra le altre cose un'immagine positiva della donna immigrata.Con questi obiettivi nel 2000 l'Associazione ha inaugurato il Centro interculturale delle donne di Trama di Terre, situato in pieno centro della città (via Aldrovandi 31), un luogo in cui mettere in pratica relazioni di scambio fra italiane e immigrate, favorire l'emergere dei saperi delle donne straniere e valorizzarli, sperimentando così nuovi percorsi, per tessere trame e intrecciare legami tra persone provenienti da terre lontane. Per ulteriori informazioni rivolgersi alle operatrici dell'Area Accoglienza:Eva o Francesca 338/256.04.02oppure per e-mail: eva@tramaditerre.org.